lunedì 12 novembre 2018

Frittata di Pane

Dopo la torta di pane qui ho voluto provare anche la frittata di pane, facilissima da fare e anche economica perché è fatta con uova e pane raffermo. Può essere servita come secondo piatto o come antipasto o stuzzichino tagliata a quadrotti. La ricetta l'ho presa dal sito Il Cucchiaio d'Argento.

Ingredienti per 4 persone:
2 fette di pane raffermo
6 uova
1 bicchiere scarso di latte
2 cucchiai di grana grattugiato
1 ciuffo di prezzemolo
Olio extravergine di oliva
Burro
Sale
Pepe nero

Togliere la crosta al pane raffermo, raccogliere la mollica in una ciotola e coprirla di latte. Rompere le uova in una fondina, sbatterle leggermente con una forchetta quindi unire la mollica strizzata, il formaggio grattugiato, il prezzemolo tritato, il sale e una macinata di pepe. Mescolare con cura fino a quando il pane si è ben ammorbidito e tutti gli ingredienti sono amalgamati perfettamente. In una padella antiaderente scaldare due cucchiai d’olio e una noce di burro. Versarvi il composto e cuocere come una normale frittata, per una decina di minuti circa o comunque fino a quando il lato inferiore è cotto e dorato. Girarla e continuare la cottura per qualche minuto in modo da far dorare anche l'altro lato. Trasferire la frittata di pane su un piatto e servirla tiepida o fredda.

Nota del Cucchiaio d'Argento:
- A piacere si può aggiungere al trito di prezzemolo anche dell'erba cipollina e un po' di timo o maggiorana.

lunedì 29 ottobre 2018

Cookies con Gocce di Cioccolato e Nocciole

I Cookies sono biscotti tipici Americani con le gocce di cioccolato molto buoni. Esistono numerose ricette per preparare questi biscotti, quella che riporto l'ho presa dal sito Paneangeli, perché oltre alle gocce di cioccolato c'è anche la granella di nocciole che a me piace molto. L'impasto di questi biscotti è facile e veloce da preparare perché si mescolano tutti gli ingredienti in una terrina, a differenza delle altre ricette dove bisogna montare prima il burro con lo zucchero e poi si aggiungono man mano gli altri ingredienti.
Ingredienti per 32 biscotti:
250 gr. di farina bianca
70 gr. di zucchero di canna
70 gr. di zucchero di canna al velo
100 gr. di gocce di cioccolato
50 gr. di granella di nocciole
125 gr. di burro freddo di frigorifero
2 uova
1 fialetta di aroma vaniglia
1/2 bustina di lievito per dolci

Per decorare:
25 gr. di gocce di cioccolato

In una terrina mescolare la farina, lo zucchero, lo zucchero di canna al velo, le gocce di cioccolato e la granella di nocciole. Aggiungere il burro tagliato a dadini, le uova, l'aroma di vaniglia ed infine il lievito setacciato, impastare rapidamente il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo. Formare 32 palline e posizionarle ben distanziate su una teglia da forno (io con la metà degli ingredienti ho usato una sola teglia grande, se si usano più teglie mettere in attesa i biscotti crudi in frigo). Appiattirle leggermente e decorarle con le gocce di cioccolato. Cuocere i biscotti nella parte media del forno preriscaldato a 180° per 15-18 minuti.

lunedì 15 ottobre 2018

Pasta al Forno con Zucca e Besciamella

Una pasta al forno gustosa con una crema di zucca, besciamella, pancetta e scamorza, ottima da preparare durante il periodo autunnale quando la zucca abbonda nei mercati. Nella ricetta viene utilizzata la besciamella leggera già pronta con un ridotto contenuto di grassi rispetto a quella classica, io non l'ho trovata e quindi ho usato la besciamella classica. La ricetta l'ho presa dal sito Chef Parmalat.

Ingredienti per 5-6 persone:
400 gr. di pasta (io rigatoni)
500 gr. di zucca
500 ml. di besciamella leggera (già pronta)
100 gr. di parmigiano grattugiato
150 gr. di scamorza
100 gr. di pancetta affumicata
1 scalogno
1 rametto di rosmarino
Olio extravergine di oliva
Sale
Pepe

Sbucciare la zucca, eliminare i filamenti con i semi e tagliarla a pezzi. In una casseruola, mettere a scaldare un filo d’olio insieme allo scalogno tagliato a rondelle, farlo rosolare e aggiungere quindi anche la zucca e un rametto di rosmarino. Aggiungere dell’acqua e coprire con il coperchio lasciando cuocere il tutto a fuoco medio per una decina di minuti. Trascorso questo tempo, togliere il coperchio, salare e pepare, lasciare cuocere per altri 5 minuti e, una volta pronto, togliere il rametto di rosmarino. A fine cottura trasferire la zucca in un boccale e, con l'aiuto di un frullatore a immersione, frullarla con un paio di cucchiai di besciamella leggera per ottenere una crema omogenea. Cuocere la pasta al dente in acqua bollente salata e scolarla, poi aggiungere metà della crema di zucca e metà del parmigiano grattugiato e mescolare bene. In una padella, versare un filo d'olio e fare rosolare per qualche minuto la pancetta affumicata. In una pirofila, versare un mestolo di besciamella, aggiungere metà della pasta, distribuire la scamorza tagliata a pezzetti, la pancetta affumicata e coprire con la restante pasta. Ultimare con abbondante besciamella, la crema di zucca restante e infine una spolverata di parmigiano grattugiato. Infornare a 200° in forno preriscaldato per circa 30 minuti fino a quando la superficie non sarà ben dorata, sfornare e servire.

lunedì 10 settembre 2018

Torta Fiordaliso - Senza Uova

Una torta semplicissima allo yogurt ma senza uova, adatta a chi è intollerante o anche per altri motivi non può mangiare questo alimento. La ricetta l'ho presa dal sito Più Dolci.
 
Ingredienti:
280 gr. di farina 00
150 gr. di zucchero
250 gr. di yogurt al cocco
150 gr. di latte a temperatura ambiente
65 gr. di olio di semi
1 limone
1 bustina di lievito
3 pizzichi di sale
Zucchero a velo

In una ciotola setacciare la farina con il lievito e il sale. Unire lo zucchero, mescolare gli ingredienti con una frusta a mano, poi versare a filo l’olio e il latte e incorporarli all’impasto (il composto risulterà grumoso, ma poi aggiungendo lo yogurt diventerà liscio ed omogeneo, io ho usato anche una spatola per mescolare). Aggiungere anche lo yogurt a temperatura ambiente e lavorare la massa fino a renderla uniforme. Aromatizzare con la scorza grattugiata del limone e versare il composto nello stampo di 22 cm. di diametro imburrato e infarinato. Livellare e infornare a 175° per 42-43 minuti circa (fare la prova dello stecchino). Sfornare la torta, prelevarla dallo stampo e porla sulla gratella a raffreddare. Spolverizzare il dolce con lo zucchero a velo. 

Nota:
- La torta è risultata morbida ma più compatta rispetto a una torta con le uova.

lunedì 27 agosto 2018

Peperoni Arrostiti e Conditi

Il caldo di queste settimane mi ha tenuta lontana dal blog, infatti non ho avuto molta voglia di provare nuove ricette. Questi peperoni li ho preparati ieri come antipasto, sono arrostiti, spellati e poi conditi con olio extravergine, basilico fresco e peperoncino. La ricetta l'ho presa dal sito Cookaround.

Ingredienti per 4 persone:
4 peperoni
Olio extravergine d'oliva
Aglio q.b.
Sale q.b.
Peperoncino rosso piccante q.b.
Basilico fresco (oppure un'erba aromatica preferita)

Prendere i peperoni, lavarli e asciugarli, disporli in una teglia ricoperta da carta forno e metterli in forno a 200° fino a quando la pelle è quasi bruciacchiata, oppure arrostirli su una piastra. Quando i peperoni sono cotti, trasferirli in una busta di plastica per alimenti oppure in un contenitore coperti, chiudere il sacchetto e metterli da parte per circa un'ora. In questo modo il vapore ancora presente nei peperoni faciliterà la rimozione della pelle. Trascorso il tempo di riposo, prendere i peperoni e togliere la pelle. Tagliare i peperoni spellati in falde rimuovendo i semi e i filamenti. Prendere una pirofila e realizzare un primo strato di peperoni. Affettare finemente l'aglio rimuovendo il germoglio interno (perchè è poco digeribile) e distribuire qualche fettina sullo strato di peperoni. Insaporire con del peperoncino privato dei semi, un po' di basilico fresco, sale e dell'olio extravergine d'oliva. Procedere in questo modo fino ad esaurimento degli ingredienti. Terminati gli ingredienti, schiacciare il tutto con le mani, in questo modo l'aria presente tra gli strati salirà in superficie. Assicurarsi che anche l'ultimo strato di peperoni sia ben ricoperto dall'olio. Servire i peperoni come antipasto accompagnandoli con pane fresco o tostato.

martedì 17 luglio 2018

Pomodori Ripieni di Tonno

Questi pomodori sono ripieni di una crema di tonno con capperi, acciughe e yogurt greco. Un antipasto fresco ed estivo, o anche un pranzo o una cena veloce, sono saporiti e facili da preparare. La ricetta l'ho presa dal sito Il Cucchiaio d'Argento.

Ingredienti per 4 persone:
4 pomodori rotondi di uguale grandezza
200 gr. di tonno sottʼolio
4 acciughe sotto sale (io quelle sott'olio)
1 cucchiaio di capperi sotto sale
1 cucchiaio abbondante di yogurt greco
Succo di 1/2 limone
Prezzemolo
Erba cipollina
Basilico
Sale
Pepe

Lavare i pomodori e con un coltello affilato tagliare la calotta superiore di ognuno. Eliminare i semi e svuotarli delicatamente (io ho usato un cucchiaino). Salarli e capovolgerli su un tagliere o un vassoio perché perdano lʼacqua di vegetazione, lasciandoli così per 20-30 minuti. Intanto, raccogliere in una ciotola il tonno ben sgocciolato, le acciughe dissalate e diliscate, un cucchiaio di capperi dissalati, lo yogurt greco, un ciuffo di prezzemolo, 5-6 fili dʼerba cipollina e il succo di limone. Frullare brevemente a impulsi fino a ottenere una densa crema omogenea e aggiustare di sale e pepe fresco di macina. Riempire i pomodori (io prima di riempirli, ho tagliato la parte bombata inferiore per farli mantenere in piedi) con il composto ottenuto e decorarli con foglioline di basilico. Tenere i pomodori ripieni di tonno in frigorifero per almeno 1 ora o comunque fino al momento di servire. 

Nota:
- Se si preferisce, al posto dello yogurt greco si può usare la maionese.